Termini e condizioni

1. RESPONSABILITA’

La .Tappetidirassouli non si assume alcuna responsabilità per i disservizi imputabili a causa di forza maggiore quali incidenti, esplosioni, incendi, scioperi e/o serrate, terremoti, alluvioni ed altri eventi similari che impedissero, in tutto o in parte, di dare esecuzione all’accordo di vendita nei tempi concordati. La Tappetidirassouli non sarà responsabile nei confronti di alcuna parte in merito a danni, perdite e costi subiti a seguito della mancata esecuzione dell’accordo di vendita per le cause sopra citate, ovvero in merito a danni, perdite e costi subiti a seguito dell’uso o dell’impossibilità all’uso dei prodotti acquistati da Tappetidirassouli, avendo il cliente diritto soltanto alla eventuale restituzione del prezzo corrisposto, escluse eventuali spese di spedizione. Parimenti Tappetidirassouli non è responsabile dell’eventuale uso fraudolento ed illecito che possa essere fatto da parte di terzi, di carte di credito, assegni ed altri mezzi di pagamento, all’atto del pagamento dei prodotti acquistati. Tappetidirassouli., infatti, non è in grado di conoscere il numero di carta di credito dell’acquirente in alcun momento della procedura d’acquisto; allo stesso tempo Tappetidirassouli non è in grado di controllare la corretta e lecita provenienza del titolo di credito che viene consegnato da parte del cliente all’atto del ricevimento della merce.

Si ricorda alla gentile clientela che il cliente che effettua una richiesta dal sito, effettua un ordine di acquisto, non un acquisto.

Il negozio di Martina Franca è l’unico punto vendita Tappetidirassouli.it convenzionato.

2. OBBLIGHI DELL’ACQUIRENTE

Il cliente si impegna, una volta conclusa la procedura d’acquisto ”on line”, a provvedere alla stampa e/o alla conservazione delle presenti condizioni generali, che, peraltro, avrà già visionato ed accettato in quanto passaggio obbligato nell’acquisto, nonché alla stampa delle specifiche del prodotto oggetto dell’acquisto, e ciò al fine di soddisfare integralmente la condizione di cui agli articoli 52 e 53 del D.Lgs. 206/05.

All’acquirente è severamente vietato inserire dati falsi e/o inventati e/o di fantasia nella procedura di registrazione necessaria ad attivare nei suoi confronti l’iter per l’esecuzione del presente accordo di vendita e le relative ulteriori comunicazioni; i dati anagrafici e la e-mail devono essere esclusivamente i reali propri dati personali e non di terze persone.

Translate »
WhatsApp chat