F.A.Q.

  • Come è possibile stabilire il valore di un tappeto?
    Sono vari i fattori che permettono la classificazione di un tappeto e sono numerosissime le varietà catalogate come “pregiate”. Una caratteristica che conferisce valore ad un tappeto orientale, a parità di provenienza, è la densità di nodi. La densità di nodi viene misurata in numero di nodi per metro quadrato. Il numero dei nodi non costituisce il parametro principale: va sempre correlato insieme alla qualità e l’originalità dei disegni, l’espressività delle decorazioni, il tipo di colorazione e i materiali utilizzati: ad esempio la lana kurk è una lana molto pregiata. Per i tappeti di seta, il valore del tappeto è determinato dal contenuto reale di seta.
  • Come faccio a determinare il numero approssimativo di nodi per metro quadrato sul mio tappeto?
    Calcolare il numero di nodi di un tappeto orientale per metro quadrato è un’operazione non complessa. Bisogna prendere un posto sul retro del tappeto e contare il numero di nodi su una linea di 1 cm in orizzontale e su una linea di 1 cm in verticale. Moltiplicando questi due numeri si ottiene il numero approssimativo di nodi per 1 cm²: tale risultato moltiplicato per 10.000 determina il numero di nodi approssimativo di un tappeto orientale.
  • Cosa indica il termine 35, 50, 60 o 70 Raj e 12,9 6 o 4 La?
    La denominazione Raj indica la qualità di un tappeto Tabriz mentre la denominazione La indica la qualità di un tappeto persiano Nain.
    Il Raj, in particolare, definisce il numero di nodi in una larghezza di circa 70 mm e indica la finezza di un tappeto Tabriz. Una qualità di Tabriz 35 ha una densità di nodi approssimativa di 300.000 nodi per mq, che rende il tappeto piuttosto grossolano e pesante. 50 Raj sono circa 500.000 – 600.000 nodi al mq, 60 Raj sono circa 750.000-900.000 nodi per mq, fino a 70 Raj che indica la massima qualità di un tappeto Tabriz con una densità di nodo di un milione di nodi per mq.
    In un tappeto Nain, la finezza è descritta dal numero di fili per strati di ordito, misurati in “La” ossia “Layer”. Più basso è il numero, più fine è la qualità di annodatura di un tappeto persiano Nain. Un Nain La9 ad esempio, dispone di 9 coppie di fili per frangia e una densità media di circa 400.000 a 600.000 nodi al mq. Un Nain con 6La ha solo 3 coppie e quindi una più fine tessitura con una densità di nodo 850.000-1.000.000 nodi per metro quadrato. Gli esclusivi tappeti Nain 4La hanno solo 2 coppie di fili e quindi una delicatezza data da una densità nodo di oltre 1 milione di nodi per mq.
  • Il mio tappeto ha delle irregolarità. Ciò ne inficia la qualità?
    Lievi irregolarità sono del tutto normali in tappeti originali e fatti a mano. Diverse lunghezze di frange, una forma leggermente deformata o variazioni di disegno o di colore sono frequenti nei tappeti fatti a mano. Questi piccoli “errori” mostrano che si è acquistato un pezzo unico ed originale.
  • In che modo sono utilizzati i miei dati personali sul sito Tappeti Rassouli?
    I tuoi dati sono utilizzati nel rispetto della disciplina di legge e finalizzati al solo svolgimento dell’evasione dell’ordine, consegna e pagamento e l’erogazione dei servizi per i quali è prevista la registrazione. Il responsabile del trattamento ai sensi dell’art.29 D.Lgs.196/03 è Tappeti Rassouli che potrai contattare al seguente indirizzo di posta elettronica info@tappetidirassouli.it I tuoi dati non saranno comunicati a terzi non autorizzati o utilizzati per scopi promozionali, fatta eccezione per le newsletter alle quali potrai cancellarti in qualsiasi momento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.